Vacanze in città

L’Italia è famosa in tutto il mondo per le sue numerose città d’arte che ogni anno in ogni stagione sono meta di milioni di visitatori nazionali e internazionali. Roma, Firenze, Venezia, Napoli, Verona, Milano, ogni regione ha la propria città-guida, quella che attira turisti da ogni dove ogni anni.  

Le nostre città si confermano ogni anno come le mete più desiderate e frequentate da turisti di ogni età e da tutto il mondo, città consigliate da riviste, siti internet, guru del turismo e travel blogger. Una visita al Colosseo, un’opera lirica all’Arena di Verona, un giro in gondola a Venezia, gli Uffizi a Firenze, la funicolare di Napoli…queste e molte altre attività sono suggerite in rete. Le foto delle nostre piazze, gli scorci dei nostri curati centri storici, le panoramiche dai campanili e dalle torri sono dei must, delle immagini che orami fanno parte del patrimonio comune, sono luoghi che tutti vorrebbero visitare almeno una volta nella vita. L’Italia, il Bel Paese e le nostre città d’arte, che ci vengono invidiate in tutto il mondo.

Ci sono poi le città d’arte minori, da visitare magari in un bel tour di qualche giorno, ad esempio Bologna, Ravenna e Ferrara, o le città umbre di Perugia, Assisi e Spoleto, oppure Udine e Trieste. Le combinazioni sono molte e le città italiane non vi deluderanno. Anche le città di provincia, defilate dalle rotte del turismo di massa, sono piccoli scrigni da scoprire. Si pensi alle cittadine di Bolzano e Trento: Piazza Walter e Piazza Duomo e la cornice delle montagne attorno valgono sicuramente una visita, inoltre queste piccole città ospitano importanti musei come il MUSE di Trento o il Museo Archeologico di Bolzano. Altre città del centro Italia come Lucca, Urbino, Orvieto, Pisa sono sicuramente da non perdere. Tante sono le possibilità e le proposte per weekend in città all’insegna dell’arte, della cultura e del buoni sapori.

Si può magari collegare il soggiorno in città a un andar per musei e chiese ma le nostre città d’arte non sono solo questo. Esistono musei delle scienze e del cinema, interattivi e piacevoli per tutti, ma anche parchi e giardini cittadini da percorrere in bicicletta e a piedi per dei trekking urbani molto alternativi, esistono percorsi enogastronomici anche nelle nostre città, o percorsi che seguono le orme di qualche personaggio del passato o sulle tracce di set cinematografici, ci sono percorsi adatti a bambini e famiglie o proposte più di nicchia per appassionati di fotografia, percorsi per cicloamatori o in comodi risciò e carrozze. Alcune strutture in città offrono inoltre corsi di cucina, cooking shows o itinerari con guide dedicate. Alcuni hotel offrono inoltre piscina interna o esterna, centro benessere, palestra per non rinunciare al benessere e all’attività fisica nemmeno in città.

I soggiorni in città sono solitamente brevi, per un week-end o per un ponte, una permanenza di qualche notte in comode strutture centrali per poter visitare le bellezze artistiche ed architettoniche del nostro Bel Paese. Le città italiane sono super organizzate per accogliere milioni di turisti ogni anno e per questo gli hotel sono veramente moltissimi e di categorie molto diverse. Si può soggiornare in comodi 3*, in eleganti 4* o scegliere addirittura 5* e boutique hotels per regalarsi vacanze d’alta classe. Moltissimi sono i palazzi storici che ospitano ora alberghi o b&b dove si possono già ammirare le bellezze architettoniche e artistiche della città. Basti pensare ai bellissimi palazzi affacciati su canali di Venezia, ora adibiti a hotels, che mantengono le forme e le caratteristiche dei palazzi signorili veneziani e ne preservano il fascino e il fasto. Altre strutture, più moderne e di design, si sono integrate nelle città storiche. Hotel costruiti da grandi catene internazionali o firmati da famosi architetti e designer, sono sorti nel corso degli anni nelle nostre città d’arte, per garantire i comforts standard richiesti dal turista che è abituato a girare il mondo.

La formula di sistemazione che va per la maggiore nelle grandi città è la formula BB, ovvero pernottamento e colazione, per lasciare la libertà di pranzo e cena fuori dalla struttura, alla scoperta di ristoranti, locali e trattorie dove degustare menu tipici e respirare l’atmosfera della città. Alcuni hotel hanno ristornate interno a snack bar per pasti veloci.