In Sardegna, si sa, si trovano le spiagge più belle d'Italia e alcune delle più belle del Mediterraneo. Da nord a sud dell'isola sarda troverete spiagge di tutti i colori, dal bianco al rosa all'oro, e mare dalle tinte incantevoli. La Pelosa, sulla penisola di Stintino, è sicuramente una della spiagge più famose della Sardegna, eletta più volte come miglior spiaggia d'Italia e sempre presente nella top ten delle spiagge più belle del Mediterraneo.

Una spiaggia certamente imperdibile e indimenticabile. Spiaggia bianchissima, mare trasparente, tinte caraibiche in un contesto mediterraneo, una vera meraviglia!

>> Scopri "Le Tonnare", una delle nostre strutture nella zona della spiaggia la Pelosa di Stintino

 

Dove si trova La spiaggia la Pelosa, Stintino?

La spiaggia la Pelosa di Stintino è situata nel golfo dell'Asinara, a circa 2 chilometri dal centro turistico di Stintino, all'estremità nord-est di Capo Falcone. E' protetta dal mare aperto da una barriera naturale formata dai suggestivi faraglioni di Capo Falcone, dall'isola Piana e dall'Asinara. Questa posizione, naturalmente riparata, trasforma la spiaggia della Pelosa in una vera piscina a cielo aperto, con fondali bassi per centinaia di metri, acque sempre calme non disturbate dal vento di maestrale, sabbia candida e morbida.

Questa splendida spiaggia di sabbia bianca, riflessa in un mare turchese dalle sfumature tropicali, si raggiunge comodamente da Porto Torres e da Stintino seguendo la SS131 e, prima della Torre Spagnola, si imbocca una stradina asfaltata sulla destra, che porta alla spiaggia delle Saline. Dopo 300 metri dal ponte sullo stagno di Casaraccio, si trova un incrocio, qui si svolta a sinistra imboccando poi la circonvallazione, si prosegue sino all'incrocio con la strada che torna al paese, dove bisogna girare a sinistra e proseguire sino alla spiaggia. Da Stintino la si raggiunge anche con comodi e veloci servizi di navetta.
 

La mappa della zona della Spiaggia la Pelosa, Stintino

La spiaggia La Pelosa, Stintino

Chi raggiunge la spiaggia la pelosa in macchina si troverà di fronte una spettacolo da lasciare a bocca aperta: acque tranquille, appena increspate dalla brezza marina, trasparenti e cristalline, che degradano dall'azzurro fino al blu profondo, una lingua di sabbia bianchissima, quasi accecante, alle spalle di essa la ricca macchia mediterranea con verdi, argenti e fiori colorati, e in lontananza un'imponente torre granitica, posta quasi a difesa di queste meraviglie. Una tavolazza di colori incredibile, uno vero spettacolo della natura.

Minuscoli granelli di sabbia chiarissima formano una lingua di spiaggia che costeggia la riva, ricca di vegetazione mediterranea dai colori accessi, e si snoda poi nel mare turchese fino a raggiungere l'isolotto della Pelosa, da cui questa celebre e frequentatissima spiaggia prende appunto il nome, ai piedi di Capo Falcone. Su questo isolotto sorge la caratteristica torre aragonese edificata nel 1578 a difesa del litorale ed è raggiungibile a piedi dalla costa seguendo un guado naturale in un punto posto all'estremità nord della spiaggia della Pelosa, oppure con fuori strada.

I fondali sono bassi e si può camminare nell'acqua trasparente per moltissimi metri prima di immergersi per intero nel mare blu della Sardegna, limpido e dai toni incredibili. Per questo La Pelosa è ideale anche per famiglie con bambini che possono nuotare in totale sicurezza in un mare incredibilmente pulito e trasparente. Gli amanti delle acque profonde possono spingersi a largo ed ammirare i fondali ricchi di vita.

La spiaggia la Pelosa, immersa in questo incredibile contesto naturale, dispone di parcheggi a pagamento, bar e ristoranti, lido attrezzato con ombrelloni e sdraio. In alta stagione è molto frequentata e affollata, ma le sfumature del mare, i toni della sabbia e la magia del luogo non perdono comunque il loro fascino. Se volete godere della magia di questo luogo potete scegliere di andarci in bassa stagione, quando la spiaggia è ancora deserta e regna il silenzio; se preferite la mondanità e l'allegria dell'estate frequentate La Pelosa nei mesi di luglio ed agosto e vi troverete sicuramente in compagnia!