I mercatini di Natale, antica tradizione germanica importata da circa vent'anni in Trentino Alto-Adige e diffusasi poi in altre città italiane, sono un must del periodo natalizio. Una passeggiata fra le bancarelle e casette con prodotti di artigianato locale è d'obbligo in periodo d'Avvento, per respirare aria di Natale alla luce di scintillanti luminarie, assaporando prodotti tipici magari con qualche fiocco di neve a rendere più magica l'atmosfera.

Mercatino di Natale di Rango

Ma i mercatini di Natale di svolgono ora anche in piccoli borghi contadini, uno fra questi, il piccolo borgo di Rango, in Trentino a pochi chilometri dalla parte settentrionale del Lago di Garda sull'altopiano del Bleggio.

Da alcuni anni le stradine acciottolate di questo piccolo paese contadino risuonano di note natalizie e allegri canti, le cantine e le antiche osterie scavate nella roccia ospitano laboriose cucine di prodotti tipici e i cortili interni e gli androni delle antiche case contadine in pietra e legno si colorano di bancarelle natalizie.

Questo piccolo borgo quasi disabitato rinasce nel periodo natalizio grazie alla volontà dei suoi storici abitanti che lo trasformano in un piccolo presepe vivente. Arrivando a Rango in un fine settimana d'Avvento si respira una magica atmosfera con giochi in piazza, tradizioni contadine, animali da cortile, case in legno illuminate e agghindate per le feste. La tradizione contadine sposa il Natale in un mercatino tutto particolare e unico nel suo genere che si snoda per le vie e vicoli del paese, un tuffo nel passato per i visitatori. Si parcheggia poco a valle e si può raggiungere l'antico borgo a piedi o con i servizi navetta che raggiungono la piazza della chiesa, da li il percorso per le strette stradine di Rango si percorre a piedi, entrando in un lungo portico e sbucando in una scenografica piazzetta, o infilandosi in una cantina e ritrovandosi qualche strada più sopra nel cortile di un'antica casa contadina.

Rango è inserito fra i borghi più belli d'Italia, per la sua particolare posizione ed architettura e il suo aspetto originale conservato nel tempo, con stradine in ciottoli, cantine scavate nella roccia, grandi case in pietra con ballatoi e fienili in legno: uno spezzato di antica vita contadina perfettamente conservato.

Il borgo natalizio di Rango rivive nei seguenti periodi:  nei fine settimana dal 26 novembre al 27 dicembre.

La mappa di Rango