Vacanze in Piemonte

Il Piemonte è la seconda regione più vasta di Italia dopo la Sicilia (link), si estende dalle Alpi fino all'inizio della pianura padana passando per una zona collinare pedemontana. Il Piemonte vanta un territorio vasto e ricco di sfumature, molto variegato e interessante. Si può scegliere di visitare le città d'arte, partendo ovviamente da Torino, oppure preferire un viaggio eno-gastronomico sulle strade del vino e dei sapori delle Langhe e Monferrato, oppure rilassarsi sulle sponde del Lago Maggiore o del Lago d' Orta oppure nelle acque termali di Acqui Terme.

Città d'arte

Torino

Capoluogo di regione e vivace metropoli, Torino è una città ricca di storia e di arte, che deve le sue bellezze architettoniche sopratutto al periodo reale dei Savoia. Il centro storico vi stupirà con palazzi signorili ed ampie ed eleganti piazze animate in ogni stagione dell'anno, come ad esempio Piazza San Carlo.

Simbolo della città è sicuramente la Mole Antonelliana che sovrasta il Museo del Cinema, molto interessante e che vale sicuramente la visita. Il Museo Egizio è un altro punto di forza di questa città, considerato il più imporante al mondo dopo quello del Cairo per il valore dei reperti conservati. Una piacevole vista dall'alto sulla città si gode dal Monte Superga dove sorge il famoso Santuario.

La Reggia di Venaria Reale

Alle porte di Torino, nella zona nord, si trova la Reggia di Venaria Reale che costituisce una delle attrazioni turistiche più popolari d'Italia ed uno dei musei più visitati del nostro Paese. Questo grandioso complesso di edifici copre una superficie di 80.000 metri quadri ed è immerso in 60 ettari di giardini e 3.000 ettari recintati di parco verde, il Parco La Mandria. L'insieme è un capolavoro di architettura e di paesaggistica, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1997 e riaperto al pubblico nel 2007 dopo un lungo e attento restauro. All'interno della struttura sono racchiusi alcuni dei gioielli del barocco universale: la Sala di Diana, la Galleria Grande e la Cappella di Sant' Uberto.

Il Castello di Moncalieri

Una delle più belle residenze Sabaude sul territorio piemontese, il Castello di Moncalieri sorge a pochi chilometri da Torino. Edificato in epoca medievale con scopi difensivi grazie alla sua posizione sulle sponde del Po, venne poi scelto come residenza dai Savoia che lo ampliarono e abbellirono, rendendolo meno austero e militare.

Cuneo

La città di Cuneo, posta su un'altura e incorniciata dalle Alpi, è un centro provinciale tutto da scoprire. Molto interessante è la Cattedrale di Santa Maria del Bosco in stile neoclassico.

Ivrea

Famosa per il Carnevale che si conclude con sfilata allegorica e lancio delle arance sulla folla, questa cittadina a circa 50 chilometri da Torino presenta un centro storico di rara bellezza con numerose chiese, piazze, un' antica sinagoga e il castello a tre torri, simbolo della città.

I Laghi

Lago Maggiore

Il Lago Maggiore, diviso fra i territori italiani di Piemonte e Lombardia e il Canton Ticino in Svizzera, è il secondo lago per estensione in Italia dopo il Lago di Garda. Nelle sue acque limpide e fredde si specchiano le Alpi innevate e sulle sue sponde sorgono bellissime cittadine che offrono panorami incantati. Le Isole Borromee, raggiungibili da Stresa o da Verbania, sono piccoli gemme in mezzo all'acqua. La più famosa è Isola Bella dove sorge il Palazzo della famiglia Borromeo con i giardini botanici terrazzati che scendono a toccare le acque del lago.

Potrete scegliere di soggiornare a Verbania o a Stresa concedendovi una piacevole passeggiata lungolago con vista sulle Alpi, oppure potrete salire a bordo di un aliscafo o di un traghetto e raggiungere le Isole Borromee. Per i più attivi la zona offre numerosi percorsi escursionistici sia in montagna che in riva al lago.

Lago d' Orta

Questo piccolo e romantico lago prealpino, poco a ovest del Lago Maggiore, offre scenari da favola ed è caraterizzato da un clima mite e piacevole. Il pittoresco e vivace centro di Orta San Giulio sorge sulle rive del lago, qui potrete passeggiare per gli stretti vicoli fra botteghe artigiane e negozi oppure sedere in una delle piazzette. Al centro del lago si trova la suggestiva Isola di San Giulio con l'abbazia femminile di clausura "Mater Ecclesiae".

Le Terme

Acqui Terme, nella provincia di Alessandria, è sicuramente il centro termale per eccellenza in Piemonte. La scoperta delle fonti termali risale al periodo dell' Impero Romano, che ha lasciato diverse tracce archeologiche nella zona. Il centro storico è molto elegante e curato, da visitare è il duomo romanico e la fontana del Bollente, principale fonte termale, simbolo della città, da dove l'acqua sgorga a 74°.

Natura e Enogastronomia

Langhe e Monferrato

Le colline delle Langhe, di Roero e del Monferrato sono terra di grandi vini e ottimi prodotti della terra, come il tartufo, conosciute in tutto il mondo per le proprie eccellenze. Dal 2014 questo territorio dove la bellazza della natura si fonde con il lavoro instancabile dell'uomo è stato nominato Patrimonio dell'Umanità. Il turista lento ed attento saprà apprezzare i paesaggi da sogno di questa zona, i dolci pendii coltivati con cura e dedizione, le cantine storiche e quelle più moderne, i castelli e i borghi che animano questo territorio.

Possiamo dividere questa vasta e ricchissima regione, punteggiata da cantine e ricoperta di vigneti, in alcune zone principali e più celebri:

  • la Langa del Barolo, patria del prodotto di punta di questa regione vitivinicola,

    le colline del Barbaresco con le coltivazioni del Nebbiolo e dove si producono vini come Barbaresco, Barbera, Dolcetto e Nebbiolo,

  • Canelli e Asti, luoghi storici della produzione dello spumante

  • il Monferrato con i caratteristici “infernot”, cantine sotterranee per la conservazione dei vini, scavate nel tufo e nell'arenaria.
     

Cosa mangiare durante le vacanze in Piemonte

Grandi vini e prodotti d'eccellenza, nasce da qui la cucina piemontese, ricca di sapori del territorio, profumi selvatici e terrosi, come il tartufo o i funghi delle zone collinari o grandi vini delle Langhe. Che si scelga la trattoria con cucina casereccia o il famoso ristornate stellato sicuramente i vostri palati resteranno piacevolmente soddisfatti.

Da notare che proprio in Piemonte si trovano la Banca del Vino (link a Corte Albertina), dove nel corso degli anni si cerca di creare una memoria storica del vino piemontese ed italiano conservandone le annate migliori e le varietà da tutte le regione della nostra penisola, e l' Università di Scienze Gastronomiche fondata grazie all'iniziativa del movimento Slow Food, che trova in questa terra le sue radici.