Cosa vedere durante le tue vacanze in Liguria

In Liguria troverete più di 300 chilometri di costa affacciata sul Mar Ligure, fra piccole baie e calette e tratti più sabbiosi e ampi. La costa ligure si divide in due Riviere, quella di Levante e quella di Ponente, punteggiate da incantevoli paesi e spiagge da Bandiera Blu; una terza zona è quella di Genova, capoluogo di regione, con i suoi dintorni. Alle spalle del mare, la Liguria è protetta da una corona di montagne che la separano dal Piemonte, dalla Toscana, dall'Emilia Romagna e dalla Francia.

Genova

Antica e potente Repubblica Marinara, patria del mitico Cristoforo Colombo, Genova conserva il fascino della città di mare con il grande porto, punto di incontri e scambi, i vicoli stretti, detti caruggi, protagonisti di grandi ballate, i palazzi storici e i mercati quotidiani. La zona del Porto Antico è stata completamente rinnovata e ripensata dall’ architetto e urbanista Renzo Piano e si presenta ora come una grande piazza direttamente sul mare, ricca di negozi, ristoranti, attività all'aperto, iniziative culturali e possibilità di praticare sport. Questa zona ha arricchito la città e si propone come spazio urbano da vivere 365 giorni all'anno, integrando il mare alla quotidianità in città.

Acquario di Genova

L’acquario più grande d’ Europa sorge a Genova, nella zona del Porto Antico. Qui potrete passeggiare fra i mari di tutto il pianeta, conoscerne gli abitanti e interagire con loro; composto da 71 vasche e un’ampissima superficie espositiva, ospita 15.000 pesci e animali di 400 specie diverse e attira ogni anno più di un milione di persone.

Riviera di Levante

La Riviera di Levante, nella parte orientale della Liguria, accoglie meraviglie conosciute in tutto il mondo come le Cinque Terre, il borgo di Portofino, il Golfo dei Poeti e quello del Tigullio, e la città di La Spezia.

Le Cinque Terre

Dal 1997 questa zona magica e unica è stata nominata Patrimonio Mondiale dell’Umanità e Parco Nazionale. Le Cinque Terre rimangono una delle aree mediterranee ancora integre e incontaminate della Liguria. Sui pendii a picco sul mare si pratica la viticoltura eroica, così definita appunto per la difficoltà di coltivare luoghi così impervi, i cui prodotti d'eccellenza sono ad esempio lo Sciacchetrà. I muri a secco a strapiombo sul mare disegnano il paesaggio dove il blu del Mar Ligure incontra le viti e la vegetazione mediterranea. Fra le scogliere si aprono piccole baie nascoste e riparate che racchiudono incantevoli spiagge.

Portofino

Le alte casette dalle tinte pastello affacciate sulla piccola baia e arroccate sulle rocce, il romantico porticciolo con barche a vela ormeggiate, la piazzetta a due passi dal mare limpido: un paesaggio da favola ritratto e narrato nei secoli da pittori, fotografi, artisti e poeti. La magia e la storia di Portofino sono simbolo della Liguria e dell' Italia nel mondo. Questo piccolo borgo marinaro è diventato con il passere del tempo lussuosissima meta turistica. Il modo migliore per raggiungere Portofino è dal mare, è dal mare infatti che si gode al meglio di questo incantevole paesaggio da cartolina. La cittadina fa parte di un’area marina protetta ed è circondata dal verde della macchia mediterranea, che si specchia in questo tratto di mare limpidissimo e dai profondi fondali.

Golfo dei Poeti

Porto Venere e Lerici delimitano il Golfo dei Poeti, sulla Riviera di Levante, mentre la città di La Spezia domina il golfo centralmente. Il Golfo racchiude altri incantevoli borghi di mare con casette colorate e spiaggette di sabbia.

Riviera di Ponente

La Riviera di Ponente è certamente conosciuta per Sanremo e per altre città balneari come Bordighera, Finale Ligure e Loano, apprezzate per le loro lunghe spiagge sabbiose. Va ricordato che è qui che le Alpi incontrano il mare, regalando scenari selvaggi e affascinanti fra il mare e la roccia.

Sanremo

La città di Sanremo, sul tratto di costa denominato Riviera dei Fiori, ospita numerosi eventi mondani, come il Festival o il Rally, ed è conosciuta internazionalmente per il suo Casinò e per i suoi fiori. Da anni questa incantevole cittadina a due passi dal mare è meta turistica di eccellenza, apprezzata per la sua posizione, il suo clima mite e per la lunga tradizione ricettiva.

Loano e Finale Ligure

La bandiera blu sventola anche quest’estate sui lidi di Loano, deliziosa cittadina costiera con splendide spiagge attrezzate e numerose possibilità per praticare sport nautici ma anche escursioni e trekking nell’entroterra, su percorsi meno battuti dai turisti, ma non per questo meno interessanti.

Finale Ligure e il Finalese sono conosciuti per le spiagge bianche e le falesie di Capo Noli, paradiso per amanti del mare, della nautica ma anche dell’arrampicata e dell’escursionismo. Nella zona di trovano Finalborgo e Borgio Verezzi, inseriti nella lista dei Borghi più Belli d’Italia. Finalborgo testimonia un passato di grandezza e potere con Castel Govone e la Torre dei Diamanti, mentre a Borgio Verezzi, scavato nella roccia e con stretti vicoli lastricati, vi sembrerà che il tempo si sia fermato. Vedere per credere.

Cosa mangiare durante le tue vacanze in Liguria

Olio d’oliva, pinoli, aglio e basilico: semplicissimi ingredienti, per una salsa che ha fatto il giro del mondo. Il pesto genovese è sicuramente un must di questa splendida regione, simbolo indiscusso della cucina italiana nel mondo. E poi focacce profumante, olio d’oliva e olive taggiasche, freschissimi prodotti del mare e delle vallate montane: la cucina ligure è molto variegata, legata al territorio e vanta ben 14 presidi slow food, garanzia di qualità e tradizione.