La sauna nasce in Finlandia come dimora invernale per trovare un po’ di sollievo dai freddi inverni finlandesi. Al suo interno venivano riscaldate con fuoco a legna delle pietre, sulle quali, una volta roventi, veniva riversata dell’acqua per generare vapore. Questo stratagemma permetteva di raggiungere temperature molto elevate, tanto da consentire alle persone al suo interno di togliersi gli abiti.
Oggi la sauna non viene più utilizzata come abitazione per l’inverno ma come pratica idroterapica e molto spesso il termine include erroneamente anche tradizioni molto diverse come l’hammam e il bagno turco. Scopriamo allora le differenze tra sauna e bagno turco.

Sauna finlandese
La sauna finlandese o sauna secca può raggiungere temperature tra gli 80° e i 100° con un’umidità del 10-20%. Talvolta si usa aggiungere all’acqua da versare sulle pietre roventi degli oli balsamici, come essenze di pino o eucalipto. Le stufe utilizzate possono essere a legna o elettriche, anche se oggi vanno per lo più quelle elettriche, che hanno il vantaggio di non produrre fumo.

Bagno turco
Il bagno turco si differenzia dalla sauna non solo per la temperatura che è più bassa (intorno ai 50°), ma soprattutto per il tasso di umidità che raggiunge anche il 100%. L’ambiente quindi è saturo di vapore acqueo e forma una nebbia a temperatura stratificata, ovvero più bassa a livello dei piedi e più alta a livello della testa.


Sauna e bagno turco


Altre tipologie di sauna sono:

Sauna ad infrarossi
Per chi non tollera il calore troppo intenso della finlandese o l’alta umidità del bagno turco, la sauna ad infrarossi può essere una buona soluzione per non rinunciare a questa pratica di benessere. Gli infrarossi infatti non scaldano l’aria ma direttamente il corpo, il quale assorbe in questo modo molto più calore permettendo di tenere una temperatura più bassa.

Biosauna o Sanarium
La biosauna, detta anche sauna media, è proprio una via di mezzo tra la sauna ed il bagno turco. La temperatura raggiunge qui i 60° e l’umidità è intorno al 40-50% permettendo così delle sedute più lunghe.

Bagno turco
 

Ma come fare sauna e bagno turco?

In entrambi i casi è bene non entrare a stomaco vuoto o al contrario troppo pieno, in quanto le temperature elevate interferiscono con la digestione e la circolazione sanguigna.
E’ altrettanto importante idratarsi adeguatamente, uno o due bicchieri d’acqua prima di entrare basteranno per fornire all’organismo una buona riserva di liquidi.

Prima di entrare in sauna è opportuno farsi una doccia con sapone e acqua calda e asciugarsi bene. Entrate in cabina preferibilmente nudi o coperti da un asciugamano in fibre naturali per non bloccare la traspirazione della pelle.
Rilassatevi stando seduti o sdraiati per 5-8 minuti, poi uscite lentamente per evitare cali di pressione, dopo esservi ripresi per un paio di minuti, fate una doccia con acqua fredda, partendo dai piedi e risalendo. Tornate in sauna per un’altra decina di minuti e ripetete la doccia fredda.

Per prepararsi al bagno turco invece fate una doccia ed entrate bagnati, prendete il sale o un guanto di crine e frizionate tutto il corpo per eliminare le cellule morte. Si consiglia di non superare i 15-20 minuti di permanenza, una volta usciti fate una bella doccia fresca.

Al termine di ogni seduta, sia di sauna che di bagno turco, prendetevi del tempo per rilassarvi e reidratarvi in modo da consentire alla pressione sanguigna di tornare a livelli normali.
 

Area wellness relax


I benefici

Grazie alla sudorazione, sauna e bagno turco aiutano ad espellere impurità e tossine, migliorando l’aspetto della pelle e la circolazione sanguigna. Il rilassamento è però il beneficio più grande, poiché vengono rilasciate endorfine nel cervello che aiutano il benessere, diminuiscono i problemi d’insonnia e aumentano riflessi e concentrazione.
 

Villaggio Le Tonnare
 

Ora che sai tutti i segreti di sauna e bagno turco non vedi l’ora di concederti una vacanza all’insegna del benessere? Clicca qui e scopri i nostri migliori hotel con centro benessere.
 
>> Offerte hotel con centro benessere e SPA - pacchetti relax